kosmocomico teatro
 

Le letture che proponiamo, presentano la caratteristica della musica dal vivo; elemento ricorrente della nostra ricerca teatrale, la musica in generale e quella “live” in particolare, aiuta a veicolare messaggi ed emozioni, compenetrandosi con la lettura. Da sempre la parola “letta” è un ottimo tramite per permettere ai bambini di accedere al mondo delle emozioni; in queste letture, in più, verranno rese atmosfere e paesaggi grazie all’ausilio di chitarra, organetto, sax, flauti e strumenti vari.


In scena Raffaella Chillé, attrice con una grande esperienza nel teatro di sperimentazione, nel teatro ragazzi e nella pedagogia teatrale, e Valentino Dragano, musicista polistrumentista, ricercatore di musiche, strumenti e tradizioni popolari da tutto il mondo.

Gli Stivali di San Nicolò
libri di natale in musica

Durata: 40 minuti circa

Spazio scenico: almeno 3m per 3m

Presa di corrente: 220 V (3 kw) in prossimità del luogo di rappresentazione.

La ricerca dei testi ha interessato varie aree geografiche e tematiche. Nelle storie che proponiamo si racconterà di Babbo Natale e di quello che la tradizione ci dice essere il suo antenato: San Nicola o Nicolò (Santa Klaus); si racconteranno storie di vecchi suonatori e di notti in cui tutto può accadere; storie di mondi lontani e vicini, ascoltando musiche e strumenti tradizionali non usuali. Suoni e parole per creare quell’atmosfera “magica e necessaria” che una ricorrenza così antica ci dona. Non solo il Natale dei regali, della festa e del meritato divertimento, ma anche il Natale delle emozioni; che è poi l’aspetto più delicato per la crescita dei bambini. Ridendo e commuovendosi anche un po’!